Il mondo secondo Monsanto

L’autrice ha condotto per tre anni importanti ricerche che l’hanno portata in America, Europa e Asia, a scoprire la poco nota storia dell’azienda Monsanto.Avvalendosi di documenti inediti, delle testimonianze delle vittime, di scienziati e di uomini politici, il libro ricostruisce la genesi di un impero industriale che, grazie a una comunicazione menzognera, a rapporti di collusione con l’amministrazione nord americana, a pressioni e tentativi di corruzione, è divenuta la prima azienda al mondo produttrice di semi.Il testo svela inoltre il ruolo giocato da Monsanto nell’estensione planetaria delle colture OGM, senza che ci sia stato alcun controllo serio relativo ai loro effetti collaterali sulla natura e sulla salute umana.Il documentario analizza la questione degli OGM e dei brevetti sulle sementi geneticamente modificate e sui fertilizzanti chimici prodotti dalla multinazionale americana, che attualmente possiede il 90% degli OGM presenti nel mondo . Non solo: grazie alle testimonianze degli agricoltori e agli autorevoli interventi di esperti come Vandana Shiva, il film mostra l’innumerevole serie di cause che coinvolgono la Monsanto, già condannata per negligenza, frode, attentato a persone e cose, disastro ecologico e sanitario e utilizzo di false prove…..
Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org

Annunci

4 thoughts on “Il mondo secondo Monsanto

  1. Gentile Erborista, il documentario fa davvero rabbrividire e ovviamente incazzare. Mi sento di consigliare anche la lettura de “Il veleno nel piatto” della stessa autrice che trovo sia davvero una gran donna, una vera professionista, molto coraggiosa. Anche in questo libro inchiesta si parla di pesticidi, aspartame, cibo spazzatura, giochi di potere delle multinazionali e tante altre schifezze….Mi domando: come si fa a negare l’esistenza di queste lobby che per il dio denaro stravolgono e manipolano l’esistente?? Argh!!!!
    Grazie e buona primavera a tutti!!

    Mi piace

    • Grazie Alessandra per il libro che consigli e del quale naturalmente consiglio anche io la lettura. Ritengo che come Erborista non posso esimermi dal trattare su questo mio blog ogni argomento che riguardi, nel senso più ampio del termine, il nostro ben essere, e non solo gli argomenti tipici della mia professione. Lo ritengo anzi un dovere.

      Mi piace

  2. Gentile Erborista, prima di tutto La ringrazio per le informazioni che mi trasmette,
    sono molto colpita da tutta la schifezza che ci circonda sempre per il denaro, ma
    cosa c’è ormai di sano? Mi sembra quasi nulla!!!! Che brutto!!!
    Non ho tante parole per descrivere quanto questa realtà mi faccia tremendamente
    rabbrividire.
    Speriamo che arrivi presto la primavera per vedere gli alberi fioriti

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...